Le 10 regole per la gestione dei tuoi contenuti sociali

Le 10 regole per la gestione dei tuoi contenuti sociali sono un utile alleato per chiunque voglia valorizzare la propria presenza sui social network. Queste semplicissime regole sono valide per l’artista e per chi all’interno di un’etichetta discografica si occupa di gestire i canali sociali.
Che si utilizzi Facebook, Twitter, Myspace, Youtube o Soundcloud queste rimangono regole valide e molto utili anche se generiche ed adatte alla maggior parte delle attività. Approfondirò in altri articoli le strategie sociali specifiche per un progetto musicale.

Continua a leggere

Annunci

Youtube: trasformare il proprio video in un successo

Il post scritto da Dan Ackerman Greenberg co-fondatore della viral video marketing company “The Comotion Group” e pubblicato da TechCrunch (qui e chiarimenti qui) è di quelli che fanno accapponare la pelle. Non che alla fine della lettura si abbia rivelata una realtà che non si immaginava ma, come per molti fatti che riguardano l’establishment di questo paese, un conto è sospettarlo e parlarne al bar, altro è avere una testimonianza esatta di quel che succede. Continua a leggere

L’importanza del piano di lavorazione per un’etichetta discografica

Tanto è importante quanto è sottovalatuto il piano di lavorazione può rivelarsi uno strumento vincente per qualsiasi etichetta. Da tempo mi occupo di produzione, distribuzione e promozione in campo musicale e sempre più spesso, e aimè ancora oggi, mi imbatto in etichette che prive di un piano di lavorazione condiviso con il proprio staff non riescono a mantenere un livello di produzione adeguato al contesto nel quale operano.
In questi casi è molto importante individuare le varie resposanbilità e metterle a confronto intorno ad un piano di lavorazione. Un foglio di carta, una penna e potreste aver risolto il 50% dei vostri problemi. L’altro 50% diciamo sia rappresentato dal lato artistico che va da se deve essere al top! Continua a leggere

La Musica Aumentata

Nel futuro della promozione musicale che ruolo giocherà la Realtà Aumentata? (RA). Ormai siamo dentro la prossima rivoluzione, che altererà ancora una volta il paradigma di navigazione e fruizione al quale ci siamo da poco abituati, quello che ha visto i social network diventare i nuovi vettori della comunicazione e promozione online. La Realtà Aumentata (RA) ormai accessibile da tutti, apre degli scenari nuovi per la comunicazione e la promozione di prodotti e contenuti digitali. Tra le varie applicazioni che si stanno sviluppando intorno a questa tecnologia anche la musica si stà ricavando la sua nicchia per sfruttare le potenzialità del mezzo nella promozione e diffusione delle opere musicali.

Continua a leggere

10 modi per aumentare il pubblico dei tuoi concerti

Per una band ogni concerto è un passo fondamentale verso il successo. I vostri spettacoli sono l’occasione per mettervi alla prova, sono la vostra opportunità di fare quello che sapete fare meglio. Un buon concerto può anche avere un effetto a catena, garantire una base di fan fedeli e nuovi per i concerti futuri. Così, quando si terra un concerto, la chiave è quello di rendere contare. Ore di pratica e di prove non importa se non hai una folla decente che può andare indietro e dire ai loro amici quanto sei grande. La tua missione non è solo a calci in culo sul palco, ma per convincere altre persone a venire a trovarti. Certo, sarebbe bello essere in grado di concentrarsi solo sulla musica e lasciare che qualcun altro di gestire le promozioni, ma poche band senza avere quei tipi di risorse. E ‘a voi per convincere la gente in porta. Continua a leggere

Radio Air-Play. Che cos’è e come funziona

Con Airplay o in italiano passaggio radio si indica, nell’industria radiofonica la quantità di volte che una canzone viene trasmessa su di una stazione radio.

Esistono molti metodi per “contare” il numero di passaggi in onda di un singolo brano. Il più semplice è quello di prendere in considerazione il maggior numero di emittenti radiofoniche, richiedere il loro palinsesto musicale giornaliero (la lista cioè dei brani mandati in onda) e conteggiare per ogni brano i singoli passaggi. Continua a leggere

I 13 errori più comuni che gli artisti commettono su Soundcloud

Il seguente post è stato scritto da Budi Voogt, un manager musicale, proprietario di etichette e grande utilizzatore di Soundcloud. Il suo libro autoprodotto “Soundcloud Bible” si appresta a divenire un importante punto di riferimento per gli anni a venire.

La maggior parte degli artisti più attivi e rilevanti utilizza Soundcloud. La piattaforma è un ottimo strumento per far crescere una comunità, per ottenere feedback sulle vostre tracce ed entrare in contatto con altre persone nella vostra area di interesse. E’ semplice, essenzialmente gratuito e non può mancare nel repertorio di ogni artista che voglia farsi un nome. Continua a leggere