Youtube: trasformare il proprio video in un successo

Il post scritto da Dan Ackerman Greenberg co-fondatore della viral video marketing company “The Comotion Group” e pubblicato da TechCrunch (qui e chiarimenti qui) è di quelli che fanno accapponare la pelle. Non che alla fine della lettura si abbia rivelata una realtà che non si immaginava ma, come per molti fatti che riguardano l’establishment di questo paese, un conto è sospettarlo e parlarne al bar, altro è avere una testimonianza esatta di quel che succede. Continua a leggere

Annunci

La Musica Aumentata

Nel futuro della promozione musicale che ruolo giocherà la Realtà Aumentata? (RA). Ormai siamo dentro la prossima rivoluzione, che altererà ancora una volta il paradigma di navigazione e fruizione al quale ci siamo da poco abituati, quello che ha visto i social network diventare i nuovi vettori della comunicazione e promozione online. La Realtà Aumentata (RA) ormai accessibile da tutti, apre degli scenari nuovi per la comunicazione e la promozione di prodotti e contenuti digitali. Tra le varie applicazioni che si stanno sviluppando intorno a questa tecnologia anche la musica si stà ricavando la sua nicchia per sfruttare le potenzialità del mezzo nella promozione e diffusione delle opere musicali.

Continua a leggere

Radio Air-Play. Che cos’è e come funziona

Con Airplay o in italiano passaggio radio si indica, nell’industria radiofonica la quantità di volte che una canzone viene trasmessa su di una stazione radio.

Esistono molti metodi per “contare” il numero di passaggi in onda di un singolo brano. Il più semplice è quello di prendere in considerazione il maggior numero di emittenti radiofoniche, richiedere il loro palinsesto musicale giornaliero (la lista cioè dei brani mandati in onda) e conteggiare per ogni brano i singoli passaggi. Continua a leggere

I 13 errori più comuni che gli artisti commettono su Soundcloud

Il seguente post è stato scritto da Budi Voogt, un manager musicale, proprietario di etichette e grande utilizzatore di Soundcloud. Il suo libro autoprodotto “Soundcloud Bible” si appresta a divenire un importante punto di riferimento per gli anni a venire.

La maggior parte degli artisti più attivi e rilevanti utilizza Soundcloud. La piattaforma è un ottimo strumento per far crescere una comunità, per ottenere feedback sulle vostre tracce ed entrare in contatto con altre persone nella vostra area di interesse. E’ semplice, essenzialmente gratuito e non può mancare nel repertorio di ogni artista che voglia farsi un nome. Continua a leggere